Alte Marche Altra Musica

Alte Marche Altra Musica – Chiusa con un bilancio positivo la seconda edizione del Festival delle Aree Interne

È stato un percorso entusiasmante quello realizzato dalla seconda edizione del Festival Alte Marche, che ha unito con i suoni e le armonie della musica del mondo alcuni dei luoghi più belli delle terre d’Appennino tra le province di Pesaro Urbino e Ancona. Luoghi, come si è sottolineato al momento della presentazione, che sono realmente delle gemme turistiche poco conosciute che il festival ha nuovamente saputo valorizzare mettendo in campo passione e creatività.

Alte Marche Altra Musica
Cagli – 5 agosto 2019 – Qwanqwa

Il pubblico ha capito lo spirito del progetto, seguendo le tappe dell’itinerario con occhi, orecchie e cuori aperti, cogliendo la bellezza di luoghi e musiche. Un pubblico che è decisamente cresciuto rispetto alla prima edizione e che si è mano a mano fidelizzato, partecipando a molti dei concerti in programma e dimostrando apprezzamento per la proposta direttamente ai concerti e anche sui social, dove ad esempio il video di presentazione del festival ha raccolto quasi 42.000 visualizzazioni su Facebook.

Alte Marche Altra Musica
Serra Sant’Abbondio – 6 agosto 2019 – Marco Mezquida

Il cartellone ufficiale del Festival comprendeva undici appuntamenti musicali che hanno preso ispirazione da culture musicali diverse e ricche di fascino, con musicisti per la maggior parte di giovane età.

Alte Marche Altra Musica
Sassoferrato – 7 agosto 2019 – Simone Zanchini

Si è partiti dai ritmi etiopici dei Qwanqwa, che hanno scatenato la piazza di Cagli, per proseguire con il talento di Marco Mezquida che con il suo pianoforte ha incantato il pubblico di Serra Sant’Abbondio. Per il primo concerto in provincia di Ancona, a Sassoferrato, si è esibito un altro grande solista: il mago della fisarmonica Simone Zanchini, sempre in tensione tra modernità e tradizione, mentre al Castello di Frontone si è vissuto un vero e proprio rito musicale officiato dallo sciamano dell’Africa Nera, Arsene Duevi.

Alte Marche Altra Musica
Frontone – 9 agosto 2019 – Arsene Duevi

Di castello in castello, a Piobbico nella corte interna dell’antica residenza dei Conti Brancaleoni il trio Egli Fitzgerald ha deliziato l’uditorio con brani della grande tradizione jazz; la stessa formazione il giorno successivo ha accompagnato la vocalist Nicoletta Tiberini a Cantiano in un concerto dedicato all’era dello swing degli anni ’20.

Alte Marche Altra Musica
Piobbico – 10 agosto 2019 – Egli Fitzgerald

Ad Acqualagna gli echi del Mare Nostrum sono stati interpretati dalla chitarra di Giovanni Seneca con la grande voce di Anissa Gouizi, in un’affascinante navigazione tra i suoni del Mediterraneo, mentre ad Apecchio il Palazzo Ubaldini ha fatto da scrigno per il jazz vocale del quintetto di Chiara Raimondi, artista nata in provincia di Pesaro Urbino che oggi ha la sua base ad Hannover. Chiusura in provincia di Ancona, ospitati dal Chiostro di San Francesco nel cuore di Arcevia, dove le melodie del tango sono state rilette in modo nuovo e affascinante dal trio del giovane talento Aureliano Marin.

Alte Marche Altra Musica
Cantiano – 11 agosto 2019 – Western Swing

Interesse di pubblico e sui canali social, hanno riscosso i concerti al fiume, improvvisati e senza calendario preciso, con tre momenti nei comuni di Frontone, Serra S. Abbondio e Cantiano. Sono stati veri e proprie occasioni di incontro tra la musica acustica e la natura che hanno deliziato i fortunati partecipanti.

Alte Marche Altra Musica
Acqualagna – 12 agosto 2019 – Mediterraneo Battente

È quindi grande la soddisfazione di tutto lo staff organizzativo, a partire dal Presidente dell’Unione Montana Catria e Nerone, Alberto Alessandri, che ha promosso il festival, e dei sindaci dei nove comuni coinvolti: Acqualagna, Apecchio, Arcevia, Frontone, Piobbico, Sassoferrato e Serra Sant’Abbondio. Soddisfatto anche Saul Beretta direttore creativo di Musicamorfosi, che anche in questa occasione ha voluto portare proposte musicali da tutto il mondo nelle Aree Interne del Pesarese e dell’Anconetano per realizzare uno scambio di energie culturali: una sfida riuscita.

Alte Marche Altra Musica
Apecchio – 13 agosto 2019 – Sospesa

La seconda edizione di Alte Marche mette all’attivo anche interessanti collaborazioni come quella con Urbino Jazz Club, con il quale si sono co-prodotti tre concerti, e con diverse iniziative e manifestazioni locali.

Alte Marche Altra Musica
Arcevia – 14 agosto 2019 – Aureliano Marin Trio

Il ringraziamento va a tutti coloro che hanno sostenuto e collaborato in vario modo al Festival e a tutto il pubblico che ha partecipato.

La documentazione fotografica e video di questi appuntamenti si trova sulla pagina Facebook Alte Marche.

L’appuntamento per tutti è prossima edizione Festival.

Promosso da Unione Montana del Catria e Nerone e dalla rete “Asili d’Appennino – Le dimore delle Creatività nelle Alte Marche”.

Con il contributo dei Comuni di Acqualagna, Apecchio, Arcevia, Cagli, Cantiano, Frontone, Piobbico, Sassoferrato, Serra Sant’Abbondio.

Con il patrocinio dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche e della Provincia di Pesaro Urbino.

In collaborazione con Urbino Jazz Club – Urbino Plays Jazz Around.

Con il sostegno di Hera e il contributo di ProHelvetia e Istituto Baleari

Il festival ha la direzione creativa di Saul Beretta ed è prodotto da Musicamorfosi.

Info: www.altemarche.it

Foto di Elena Passoni.

A Serrungarina tanti appuntamenti per le feste natalizie

Serrungarina Panorama NevePer Serrungarina (Provincia di Pesaro e Urbino) è ormai una tradizione consolidata la proposta di un ricchissimo programma di iniziative natalizie realizzate con il coinvolgimento di tante associazioni ed istituzioni del territorio.

Gli appuntamenti prendono il via sabato 15 dicembre 2012 e prevedono tante idee tutte diverse ed interessanti: dalla tradizionale tombola alle feste danzanti, dai concerti agli spettacoli teatrali, dalla ginnastica artistica al brindisi di Natale con vin brulé e castagne.

Non manca il Cenone di San Silvestro, come sempre organizzato negli accoglienti spazi del Bocciodromo Comunale, dove si potrà salutare l’arrivo del 2013 con allegria e serenità. Si termina il 6 gennaio con un recital per la festa della Befana.

Serata speciale domenica 23 dicembre: il “Concerto di Natale” dei ragazzi delle classi IV e V della Scuola di Tavernelle avrà come ospite Valentina Baldelli, la giovanissima cantante ormai nota a livello nazionale dopo il grande successo riscosso a “Ti lascio una canzone”, il talent show della RAI condotto da Antonella Clerici.

Domenica 23 dicembre prenderà il via, nella sala antistante il Presepe a Serrungarina, la mostra fotografica dedicata alla grande nevicata del febbraio 2012 con immagini realizzate da Michele Campanelli, Margherita Scatassi, Arnaldo Cipriotti.

Da non perdere il fantastico presepe meccanizzato di Serrungarina, che aprirà il 24 dicembre. Il meraviglioso lavoro dei fratelli Valentini, ospitato in una sala nel cuore del borgo, richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutta la regione per ammirare le perfette ricostruzioni ed i geniali meccanismi che lo animano. Resterà aperto fino a Pasqua.

Come sempre le iniziative natalizie del Comune di Serrungarina sono momenti che riescono a coinvolgere l’intera comunità, sia nella partecipazione che nell’organizzazione, creando un clima festoso e cordiale che non mancherà di appassionare tutti i visitatori.

Informazioni: Tel. 0721 896129 – www.comune.serrungarina.ps.it

Seguendo la Cometa 2012 Montemaggiore al Metauro

“Seguendo la Cometa” Un mercatino di Natale pieno di sorprese a Montemaggiore al Metauro

Seguendo la Cometa 2012 Montemaggiore al Metauro“Seguendo la Cometa” è il nome del tradizionale ed apprezzato mercatino di Natale organizzato nell’affascinenante centro storico di Montemaggiore al Metauro (PU). L’evento, giunto alla 15a edizione, può vantarsi di essere stato uno dei primi questo genere nella valle del Metauro ed in tutta la Provincia di Pesaro e Urbino. In programma tre giornate da non perdere il 2, 8 e 9 dicembre 2012, dal mattino a sera.

L’idea nasce nel 1998 quando gli amministratori del Comune pensarono ad una nuova iniziativa per valorizzare il grande presepe meccanizzato, realizzato dal parroco di allora, e allo stesso tempo per far conoscere il centro storico del paese. Oggi l’organizzazione è affidata alla Pro Loco per rendere più funzionale la gestione della festa.

Il mercatino presenta espositori da tutta la Regione e Montemaggiore è diventato una tappa da non mancare per migliaia di persone in cerca di idee originali per un regalo natalizio. Un successo che nasce anche dalla collaborazione con associazioni, gruppi giovanili e scuole che animano il paese ed allestiscono le scenografie.

Particolarmente curato il programma delle tre giornate: luci e proiezioni artistiche e tanti espositori con oggetti d’arte, collezionismo, curiosità, artigianato tipico e enogastronomia. Possibilità di visitare il “Museo storico del fiume Metauro” e il tradizionale “Presepe artistico” parrocchiale.

Previste anche suggestive animazioni itineranti. Riconfermata la preziosa collaborazione con l’istituto alberghiero di Piobbico con prelibate degustazioni di cioccolato. Presenti per il secondo anno i polentari di Piobbico. La Pro Loco curerà la gestione di quattro stand: castagne e vin brulè, cioccolata e biscotti, una taverna aperta a pranzo e cena, uno stand per la ristorazione veloce con piadina, pizza e stuzzicherie . Per facilitare l’accesso dei visitatorial paese sarà attivo un servizio di navette gratuite da Fiordipiano, Villanova e via Piagge.

Montemaggiore attende il pubblico con l’atmosfera unica di un antico borgo sfavillante di luci e pieno di animazioni per grandi e piccini.

“Sensazioni ed emozioni animano un’atmosfera particolare, resa ancor più intensa dalle scenografie del luogo. Tutto avviene lungo un percorso che porta a conoscere la bellezza del centro storico, immersi in un paesaggio invernale reso etereo grazie allo sfavillio delle luci, alle animazioni per grandi e piccini. Brevi e piacevoli soste per scaldarsi, riposarsi, incontrarsi, scambiarsi gli auguri, accompagnati da musici itineranti, gruppi folcloristici e animazioni che trasformeranno il centro storico in un vivace palcoscenico.”

—————————————

Informazioni
Pro Loco Montemaggiore al Metauro tel. 0721 895570 – 333 4785340
e mail: info@prolocomontemaggiorepu.it
http://montemaggioreturismo.wordpress.com

Fiori e Sapori 2012

“Fiori e Sapori” 2012: l’autunno si apre con gusto e colore

Fiori e Sapori 2012Domenica 7 ottobre 2012, a partire dalle 10.30, a Villanova di Montemaggiore al Metauro, la centralissima Piazza del Popolo ospita la sesta edizione di “Fiori e Sapori”, tradizionale ed apprezzata mostra mercato dei fiori e dei prodotti locali. Un’iniziativa che si è molto sviluppata nel corso degli anni grazie all’impegno e all’investimento dell’Amministrazione Comunale. “Fiori e Sapori” promuove e valorizza sia i fiori (tra cui il crisantemo produzione tipica locale) che le specialità enogastronomiche del territorio. Oltre alla mostra mercato sono in programma numerose iniziative collaterali che in questa edizione puntano ad attrarre anche il pubblico giovane.

Una giornata da trascorrere in tranquillità che prende il via nella mattinata con l’apertura degli stand dei floricoltori e della Pro Loco con gustose specialità fin dall’ora di pranzo. Nel primo pomeriggio apertura dello spazio “Fiorilandia” con laboratori creativi e ludici per bambini, che potranno anche divertirsi con i burattini dell’Associazione “Favolare”. Più avanti nel pomeriggio esibizione di free style e open bar con sfiziosi cocktails, birra e stuzzicherie. La serata si chiude con il concerto degli “Acustika”, band locale con un repertorio di grandi successi in versione unplugged.

L’evento è organizzato dal Comune di Montemaggiore, in collaborazione con la Pro Loco, l’Istituto Comprensivo “Leopardi” di Saltara, le associazioni Sconfini e A.G.I.L e l’Istituto Alberghiero di Piobbico. Patrocinio e contributo della Provincia di Pesaro e Urbino.

Informazioni
Pro Loco Montemaggiore al Metauro tel. 0721 895570 – 333 4785340
e mail: info@prolocomontemaggiorepu.it
http://montemaggioreturismo.wordpress.com