Scolpire in Piazza – Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 28 luglio 2013

Scolpire in Piazza 2013 - Sant'Ippolito PU

Scolpire in Piazza” arriva alla 14a edizione rinnovando l’impegno nell’ambito della scultura contemporanea, resistendo alle difficoltà che segnano questo particolare momento e confermando  Sant’Ippolito nel ruolo di polo artistico provinciale.

Una sfida che Amministrazione Comunale di Sant’Ippolito, assieme alla Pro Loco, continua a condurre con la stretta collaborazione delle Associazioni e delle attività economiche del territorio e con il contributo degli Enti Pubblici.

Scolpire in Piazza ha ottenuto anche quest’anno il riconoscimento ufficiale di “Manifestazione artistica di interesse regionale” da parte della Regione Marche e continua ad essere uno degli eventi artistici inseriti nello SPAC Sistema Provinciale Arte Contemporanea di Pesaro e Urbino.

Quest’anno sono stati selezionati tre scultori che lavoreranno per nove giorni di residenza artistica nel Cantiere di Scultura a Sant’Ippolito. Gli scultori sono: Sestilio Burattini, Mauro Antonio Mezzina e Pietro de Scisciolo. Tre artisti di lunga esperienza che hanno realizzato opere pubbliche in tutta Italia. I tre progetti sono interessanti esempi di utilizzo della pietra arenaria in accostamento con altri materiali.

Tra le iniziative artistiche in programma vanno segnalate anche le mostre allestite presso la BiblioS – Biblioteca di Sant’Ippolito, che a poco più di un anno dalla sua inaugurazione ha già acquisito un ruolo come contenitore culturale a servizio del territorio.

In primis la mostra personale di Paolo Tosti dal titolo “Archeologie” è un’interessante selezione di sculture e disegni riferiti all’ultima ricerca dell’autore sull’archeologia urbana ed industriale. Paolo Tosti dal 1992 espone in mostre personali e collettive, partecipando a simposi internazionali di scultura e ad  alcune delle principali fiere di arte contemporanea italiane. È  docente di discipline plastiche al Liceo Artistico di Fano (pu), dove vive e lavora.

Si apre lo sguardo sulla creatività giovanile con la selezione di Opere degli allievi dei Corsi di Scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata, uno spazio sempre gradito dal pubblico di Scolpire in Piazza. La mostra giunta alla sesta edizione, è realizzata in collaborazione con le due Accademie, che di anno in anno presentano lavori che valicano i confini tradizionali della scultura, sperimentando nuove modalità di espressione. Alla mostra è collegata l’attribuzione di due assegni di studio agli studenti (uno per ogni Accademia) che hanno realizzato le opere migliori.

Nel Parco Scolastico di Sant’Ippolito sarà visibile anche una particolare video-installazione dal titolo “Natural Memories – Divagazioni Positive” a cura di Bobo e Giova, con alcuni grandi blocchi di pietra che diventano schermo per una video-proiezione dedicata all’occhio e alla vista.

Da ricordare ancora tutte le proposte della sezione denominata “Artisti e Artigiani a Sant’Ippolito” dove, oltre agli scalpellini santippolitesi Natalia Gasparucci, Dario Battistoni e Filippo Ferri, si potranno trovare mostre fotografiche, lavori di tessitura al telaio, maioliche decorate e una particolare installazione tessile nata da un progetto collettivo.

Nell’edizione 2013 Scolpire in Piazza ha stretto un rapporto di collaborazione con il Comune di Acqualagna che allestirà, nel centro storico di Sant’Ippolito, uno spazio dedicato al design e alla lavorazione artistica della pietra e con il quale è in programma la prossima realizzazione di un convegno sulla lavorazione della pietra.

Curata come sempre anche l’accoglienza per il pubblico che a Sant’Ippolito troverà un ricco programma di eventi spettacolari per trascorrere un week end fra arte, spettacolo e gastronomia. Sabato in programma il “jazzcircus” dei Brassvolè, formazione che porta da anni la musica e lo spettacolo nelle vie e nelle piazze di tutta Europa. Domenica si inizia la serata con i Valentino Bros, duo votato al culto della musica dei favolosi anni 50, riletta in modo ironico e divertente, per poi scatenarsi con il concerto-show dei , una formazione marchigiana nota in tutta Europa per la sua capacità di costruire bizzarri strumenti musicali con materiali di riciclo alla ricerca di timbri e nuove sonorità.

——————————————————————-

Scolpire in Piazza – Residenza Artistica • Scultura su pietra arenaria

14a Edizione – Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 28 luglio 2013

Programma completo

Sabato 20 luglio
• Ore 9.00
Apertura del Cantiere di Scultura – Parco Scolastico
• Ore 16.30
Apertura mostre
Biblios – Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito
– Selezione dei lavori delle classi di scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata.
– “Archeologie” Sculture – Paolo Tosti.

Sabato 27 luglio

dalle ore 19.00 – Centro storico
• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito

“A forma di sasso” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni.
Uno spazio per la creatività con attività dedicate all’esplorazione e alla scoperta delle diverse caratteristiche di sassi e pietre che diverranno il punto di partenza per la realizzazione di sculture colorate, ritratti e oggetti magici  attraverso l’uso di differenti tecniche artistiche.
A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”

• ore 21.00
Brassvolé
Sedicenti inventori del “jazzcircus”, i Brassvolé sono una piccola orchestra acustica che esplora mondi sonori variopinti e multiformi. Una spericolata combinazione tra Jazz e improvvisazione, ritmi del sud e melodie d’oriente, avanguardie futuristiche e atmosfere da palcoscenico. Libertà del jazz ed energia del punk per un concerto travolgente.

Domenica 28 luglio

dalle ore 18.30 – Centro storico
Consegna degli attestati di partecipazione a Scolpire in Piazza e degli assegni di studio agli allievi delle Accademie selezionati.

• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito

“A forma di sasso” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni.
A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”

• ore 20.45
The Valentino Bros
Due musicisti dediti al culto della musica dei favolosi anni 50, riletta in modo ironico e divertente.

• Ore 22.00
Riciclato Circo Musicale
Costruiscono gli strumenti musicali con materiali di recupero alla ricerca di timbri e nuove sonorità. Tra i rifiuti hanno trovato di tutto e man mano che cambiano le tecnologie, cambiano i loro strumenti: Controbarattolo, Olifante, Racchetta Elettrica, Tamburitubi, Barattolerio, Bassolardo, Cassetterio, Medusa. Nel nuovo “ElettroDomestica tour” hanno inserito elettrodomestici dalle sorprendenti sonorità: Spazzolino Elettrico, Spremitoner, Cappucinatore, VignaroloPhon. Lo spettacolo è un crescendo di suoni e di emozioni e termina distribuendo centinaia di strumenti al pubblico formando una vera e propria orchestra.

—————————————————————————————-

Artisti e Artigiani a Sant’Ippolito

  • La bottega e le sculture di Natalia Gasparucci.
  • Le sculture di Filippo Ferri.
  • Le sculture di Dario Battistoni.
  •  “Every day in life” Mostra fotografica di Marco Michelini.
  • “Il nostro giardino” installazione a cura delle donne di Barchi e Sant’Ippolito – Progetto coordinato da Maria Vignolo.
  • “Natural Memories – Divagazioni Positive” video-installazione a cura di Bobo e Giova.
  • I lavori di tessitura su telaio di Diane Roch Magrini e delle allieve del Corso di Tessitura.
  • Le maioliche decorate per arredo e illuminazione di Gloria Villanelli.
  • Le foto artistiche di Ylenia Gasperini.
  • Laboratorio ed esposizione degli allievi del XXI corso per la lavorazione della pietra arenaria.
  • Laboratorio ed esposizione degli allievi del Corso di scultura della Scuola Secondaria di Primo Grado di Sant’Ippolito.

—————————————————————————————-
Pietra d’autore

  • Spazio dedicato al design e alla lavorazione artistica della pietra, a cura del Comune di Acqualagna, partner di Scolpire in Piazza 2013.

—————————————————————————————-

Le mostre

  • Selezione dei lavori delle classi di scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata.
  • “Archeologie” Sculture – Paolo Tosti.

BiblioS Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito – Viale Leopardi, Sant’Ippolito
Orari
Dal 20 al 26 luglio 2013, dalle ore 16.30 alle 19.30.
Il 27 e 28 luglio, dalle ore 17.00 alle 23.00.

—————————————————————————————-

Cantiere di Scultura – Residenza Artistica

Scultori in residenza

Parco Scolastico di Sant’Ippolito
Da sabato 20 a domenica 28 luglio 2013
Orario di lavoro degli artisti: dalle 9.00 alle 18.30

—————————————————————————————-

Parole di Stagione Montemaggiore al Metauro

Una parola per ogni stagione a Montemaggiore al Metauro

Parole di Stagione Montemaggiore al Metauro

Inizia il 21 giugno 2013 il progetto culturale e poetico “Parole di Stagione”, patrocinato dal Comune di Montemaggiore al Metauro. L’iniziativa nasce per dare un piccolo contributo ad un pubblico che desidera ripensare le “parole” più comuni del nostro dire quotidiano. Una riflessione che vuole guidare ad una comprensione più profonda del loro significato, sollecitando a prendersi cura di queste parole  per potersene servire non più come soli strumenti sordi oramai al loro significato originario ma beneficiare della “saggezza” e “sapienza” che da esse possono scaturire.

Prendersi “cura” delle parole è prendersi cura dei timori e degli affanni della presente “condizione” dell”uomo.

Il primo appuntamento, previsto per le 20.52 all’ora del tramonto nel giorno del solstizio d’estate nella Pineta di Montemaggiore al Metauro, sarà incentrato su alcune poesie di Martin Heidegger.

A presentarle al pubblico saranno Katia Migliori, voce poetante, Stefania Paterniani, cantrice e pianoforte e Antonella Sabatini, manufatto.

I prossimi appuntamenti del progetto “Parole di Stagione” sono previsti il 21 settembre 2013 (equinozio d’autunno) con la parola Linguaggio; il 21 dicembre 2013 (solstizio d’inverno) con la parola Arte e il 21 marzo 2014 (equinozio di primavera) con la parola “Libertà”.
Comune di Montemaggiore al Metauro
Piazza Italia 11 – 61032 Montemaggiore al Metauro PU
E mail: comune.montemaggiore@provincia.ps.it – tel. 0721 895312

A Serrungarina tanti appuntamenti per le feste natalizie

Serrungarina Panorama NevePer Serrungarina (Provincia di Pesaro e Urbino) è ormai una tradizione consolidata la proposta di un ricchissimo programma di iniziative natalizie realizzate con il coinvolgimento di tante associazioni ed istituzioni del territorio.

Gli appuntamenti prendono il via sabato 15 dicembre 2012 e prevedono tante idee tutte diverse ed interessanti: dalla tradizionale tombola alle feste danzanti, dai concerti agli spettacoli teatrali, dalla ginnastica artistica al brindisi di Natale con vin brulé e castagne.

Non manca il Cenone di San Silvestro, come sempre organizzato negli accoglienti spazi del Bocciodromo Comunale, dove si potrà salutare l’arrivo del 2013 con allegria e serenità. Si termina il 6 gennaio con un recital per la festa della Befana.

Serata speciale domenica 23 dicembre: il “Concerto di Natale” dei ragazzi delle classi IV e V della Scuola di Tavernelle avrà come ospite Valentina Baldelli, la giovanissima cantante ormai nota a livello nazionale dopo il grande successo riscosso a “Ti lascio una canzone”, il talent show della RAI condotto da Antonella Clerici.

Domenica 23 dicembre prenderà il via, nella sala antistante il Presepe a Serrungarina, la mostra fotografica dedicata alla grande nevicata del febbraio 2012 con immagini realizzate da Michele Campanelli, Margherita Scatassi, Arnaldo Cipriotti.

Da non perdere il fantastico presepe meccanizzato di Serrungarina, che aprirà il 24 dicembre. Il meraviglioso lavoro dei fratelli Valentini, ospitato in una sala nel cuore del borgo, richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutta la regione per ammirare le perfette ricostruzioni ed i geniali meccanismi che lo animano. Resterà aperto fino a Pasqua.

Come sempre le iniziative natalizie del Comune di Serrungarina sono momenti che riescono a coinvolgere l’intera comunità, sia nella partecipazione che nell’organizzazione, creando un clima festoso e cordiale che non mancherà di appassionare tutti i visitatori.

Informazioni: Tel. 0721 896129 – www.comune.serrungarina.ps.it

Fiori e Sapori 2012

“Fiori e Sapori” 2012: l’autunno si apre con gusto e colore

Fiori e Sapori 2012Domenica 7 ottobre 2012, a partire dalle 10.30, a Villanova di Montemaggiore al Metauro, la centralissima Piazza del Popolo ospita la sesta edizione di “Fiori e Sapori”, tradizionale ed apprezzata mostra mercato dei fiori e dei prodotti locali. Un’iniziativa che si è molto sviluppata nel corso degli anni grazie all’impegno e all’investimento dell’Amministrazione Comunale. “Fiori e Sapori” promuove e valorizza sia i fiori (tra cui il crisantemo produzione tipica locale) che le specialità enogastronomiche del territorio. Oltre alla mostra mercato sono in programma numerose iniziative collaterali che in questa edizione puntano ad attrarre anche il pubblico giovane.

Una giornata da trascorrere in tranquillità che prende il via nella mattinata con l’apertura degli stand dei floricoltori e della Pro Loco con gustose specialità fin dall’ora di pranzo. Nel primo pomeriggio apertura dello spazio “Fiorilandia” con laboratori creativi e ludici per bambini, che potranno anche divertirsi con i burattini dell’Associazione “Favolare”. Più avanti nel pomeriggio esibizione di free style e open bar con sfiziosi cocktails, birra e stuzzicherie. La serata si chiude con il concerto degli “Acustika”, band locale con un repertorio di grandi successi in versione unplugged.

L’evento è organizzato dal Comune di Montemaggiore, in collaborazione con la Pro Loco, l’Istituto Comprensivo “Leopardi” di Saltara, le associazioni Sconfini e A.G.I.L e l’Istituto Alberghiero di Piobbico. Patrocinio e contributo della Provincia di Pesaro e Urbino.

Informazioni
Pro Loco Montemaggiore al Metauro tel. 0721 895570 – 333 4785340
e mail: info@prolocomontemaggiorepu.it
http://montemaggioreturismo.wordpress.com

“Le ragazze nello studio di Munari” Alessandro Baronciani al Bagnacciuga di Fano (PU)

Le Ragazze dello Studio di Munari di Alessandro BaroncianiUltima serata con POP 6ORE rassegna di musica e alto ideata e realizzata dal Pop Gruppo di Pesaro e in collaborazione con il ristorante Bagniacciuga a Fossosejore di Fano (PU).

Giovedì 26 maggio 2011 alle 20, 30, finalmente sul mare, Alessandro Baronciani presenterà il suo nuovo libro “Le ragazze nello studio di Munari”. Sarà l’occasione per avere una dedica sul libro, passare una piacevole aperitivo insieme e festeggiare il primo premio assegnato dalla Repubblica XL come migliore fumetto italiano del 2010.

Dopo la presentazione lo spazio musicale sarà riempito dai suoni di due giovani band: “Gioacchino Turù e Vanessa V” e “La Mela”. Dj set prima e dopo.

Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come art director, illustratore, grafico pubblicitario e regista di spot tv in animazione per alcune delle aziende e dei marchi più importanti a livello interanzionale. Illustra libri pubblicati da case editrici quali: Mondadori, Giunti,  Feltrinelli e Rizzoli. Sue le copertine di album pubblicati da Baustelle, Bugo, Perturbazione, Tre Allegri Ragazzi Morti. Come autore di fumetti ha firmato tre volumi per Black Velvet editrice, “Quando tutto diventò blu” e “Una storia a fumetti” e l’ultimo “Le ragazze nello studio di Munari” premiato dai lettori di Repubblica XL. Alessandro Baronciani è anche musicista con gli Altro.

POP6ORE EDIZIONE LIMITATA
Giovedì 26 maggio 2011 c/o Bagnacciuga – Loc. Fosso Sejore – Fano PU – tel. 0721 831070
Alessandro Baronciani presenta  “Le ragazze nello studio di Munari”
Live: “Gioacchino Turù” e Vanessa V e “La Mela”

www.popgruppo.net

www.facebook.com/bagnacciuga


Sagra della Lumaca a Sorbolongo: imperdibile appuntamento con la tradizione gastronomica marchigiana.

Sorbolongo (Sant’Ippolito – PU) – Sagra della Lumaca – 39a Edizione 21 – 22 maggio 2011

La Sagra della Lumaca al Castello di Sorbolongo (Comune di Sant’Ippolito – PU) è una delle più longeve manifestazioni enogastronomiche della Regione Marche. Un evento consolidato, organizzato con passione e orgoglio dai giovani del piccolo castello e da tanti volontari dei paesi vicini. La prima edizione della “Sagra” fu organizzata 39 anni fa dagli abitanti di Sorbolongo i cosiddetti “Marinai della Montagna, abili cercatori di lumache e amanti del loro gusto prelibato.

Il successo della manifestazione è garantito dal gustoso menù, attentamente studiato e servito negli stand di Piazzale della Vittoria e presso l'”Osteria della Lumaca” di Piazza San Michele. Ogni anno si trovano nuove specialità gastronomiche a base di lumaca e dei prodotti tipici del territorio. Fra le ricette: lumache al forno o al pomodoro, tagliatelle e polenta al sugo di lumache. I sommelier dell’A.I.S. Pesaro, da tempo partner della Sagra, allestiranno l’”Enoteca  della Lumaca” con degustazione di vini di qualità prodotti nella Provincia di Pesaro e Urbino.

Il pubblico che giungerà a Sorbolongo troverà un meraviglioso panorama e, lungo i vicoli e nelle piazzette del borgo, anche una selezionata mostra di artigianato tradizionale del territorio, spazi per giochi e animazioni, una pista da ballo con orchestre di prima qualità ed uno spazio per i giovani con musica rock, blues e country western (vedi programma allegato).

Sabato e domenica sarà attivo un comodo servizio bus-navetta dalla Strada Mondaviese al Castello di Sorbolongo.

Organizzazione: A.C.S. Sorbolongo
Con il patrocinio del Comune di Sant’Ippolito – Con la collaborazione della Pro Loco di Sant’Ippolito
SORBOLONGO (Sant’Ippolito) – Provincia Pesaro e Urbino – Regione Marche

Ingresso libero sabato e domenica.

http://www.facebook.com/sagradellalumaca

————————————————————————————————————–
PROGRAMMA – Sagra della Lumaca 2011 – Sorbolongo (Sant’Ippolito – PU)

Venerdi 13 Maggio – Ristorante “Cascina delle Rose” Pian di Rose (Sant’Ippolito – PU)
Ore 20.00 – “Adagio con gusto – Cena con premiazione dei migliori piatti del concorso 2011”

Sabato 21 maggio – Castello di Sorbolongo
Ore 18.00 – Mercatino dell’Artigianato locale e prodotti tipici
Ore 18.30 – Piazzale della Vittoria – Apertura stand gastronomici con lumache di monte e piatti tipici.
Ore 18.30 – “Enoteca della Lumaca”     con i sommelier dell’A.I.S. Pesaro.
Ore 19.30 – Piazza San MIchele – “Osteria della Lumaca” con servizio al tavolo e degustazione di vini locali.
Ore 19.00 – Intrattenimento musicale con l’orchestra “Moris e gli America”
Ore 21.30 – Piazza San Michele – Tributo a Ligabue – Concerto del gruppo “Zona Liga”

Domenica 22 maggio – Castello di Sorbolongo
Ore 12.00 – Piazzale della Vittoria – Pranzo con i piatti tipici della Sagra
Ore 16.00 – Piazzale della Vittoria – Benvenuto con l’orchestra spettacolo “Daniele”
Ore 16.30 – Piazzale della Vittoria – Apertura stand gastronomici con lumache di monte e piatti tipici.
Ore 19.00 e 19.30 – Ostello della Gioventù – Incontro – Degustazione con abbinamento di vini locali ai piatti partecipanti al concorso 2011
Ore 18.30 – Piazza San MIchele – “Osteria della Lumaca” con servizio al tavolo e degustazione di vini locali.
Ore 19.30 – Piazza San Michele – Concerto al tramonto con “Cinnamomo” rock and blues duo.
Ore 19.30 – Piazzale della Vittoria – Spettacolo dei ballerini del gruppo ”New Forever Dance”
Ore 21.00 – Piazza San Michele – Concerto Country Western & Square Dance con “The Climbers”

Per tutta la serata di domenica: “CINEMAMOBILE” Un cine-furgone con cortometraggi per bimbi e non solo.
————————————————————————————————————–

Informazioni: ACS Sorbolongo e mail: acs.sorbolongo@libero.it  – Bar Silvio Tel. 0721 728230