Le Biblioteche dei Colli del Metauro formano lettori volontari

BiblioS Biblioteca Sant'Ippolito PUIl Sistema Bibliotecario CoMeta propone una nuova iniziativa per la promozione della lettura ad alta voce. Prenderà il via nel prossimo mese di aprile un corso per lettori volontari promosso e realizzato con il contributo della Provincia di Pesaro e Urbino e rivolto a insegnanti ed operatori di biblioteca ma anche a qualsiasi persona interessata offrire un po’ del suo tempo per leggere ad alta voce in una delle Biblioteche del Sistema Cometa.

I quattro appuntamenti in programma vogliono far conoscere il progetto Nati per Leggere, i libri specifici per la fascia d’età da 0 a 6 anni, le tecniche espressive e l’uso della voce. La partecipazione è gratuita tuttavia chi prende parte al corso dovrà poi mettere a disposizione 15 ore in un anno per leggere ai bambini all’interno di biblioteche e altre strutture.

Il corso sarà condotto da Alessia Canducci, attrice e responsabile del progetto “Librillo, il virus della lettura”; il secondo incontro sarà tenuto da Valeria Patrignani, referente Nati Per Leggere Marche, insieme ai bibliotecari del Sistema CoMeta.

Programma dettagliato

  • Martedì 2 aprile, BiblioS – Biblioteca di Sant’Ippolito
    I colori della voce
  • Martedì 9 aprile, Biblioteca di Montemaggiore
    Il progetto Nati per Leggere
  • Martedì 16 aprile, BiblioS – Biblioteca di Sant’Ippolito
    Leggere e raccontare gli albi illustrati
  • Lunedì 22 aprile, Biblioteca di Montemaggiore
    Gesti, azioni e spazi della lettura

Le iscrizioni si possono effettuare direttamente nelle biblioteche di Sant’Ippolito, Montemaggiore al Metauro, Saltara, Serrungarina e Fossombrone, oppure contattando i bibliotecari: Fabio 3490689719, Laura 3339517382.

BiblioS - Biblioteca Sant'Ippolito

Parte la programmazione autunnale delle iniziative alla BiblioS – Biblioteca di Sant’Ippolito

BiblioS - Biblioteca Sant'IppolitoÈ iniziata con la presentazione di un libro, “Il sentiero dei mirtilli” di Luigi Minardi, la programmazione delle iniziative organizzate alla BiblioS, la Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito per l’autunno 2012.

In calendario una serie di appuntamenti diversificati, con proposte diversificate pensate per un pubblico di tutte le età, con l’obiettivo di fare della biblioteca uno spazio attivo e stimolante per tutta la comunità santippolitese e non solo.

La rassegna “Film in biblioteca” sarà incentrata sul tema dell’integrazione con una selezione di lavori di registi italiani e stranieri che hanno messo in scena l’incontro o il conflitto fra le culture, narrandone le tensioni, le opportunità e le vicende umane. Si parte venerdì 19 con uno dei film più visti dell’ultima stagione: “Quasi Amici” di Olivier Nackache ed Eric Toledano.

Gli appuntamenti dedicati alle presentazioni di libri saranno vedranno l’intervento degli autori che potranno offrire spunti originali per la conoscenza delle loro opere. In questa prima serie di incontri saranno ospiti alcuni autori locali, con un itinerario che va dalla narrativa al romanzo illustrato. Prossimo appuntamento con i giovani fumettisti Michele Petrucci e Davide Garota che presenteranno loro ultimi lavori.

Alla BiblioS le domeniche saranno da favola con incontri-laboratorio per i bambini ed i genitori che, guidati da operatori professionali, potranno vivere il mondo delle fiabe e approfondirne la conoscenza anche dal punto di vista narrativo e pedagogico.

In programma anche due appuntamenti del progetto provinciale “Nati per leggere”, durante i quali i più piccini potranno assistere a letture animate di libri divertenti e di storie paurose, e non solo.

Dal 22 ottobre verranno esposte negli spazi della Biblioteca le interessanti tavole originali tratte dalle graphic novel di Michele Petrucci e Davide Garota.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

—————————————————————

Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito
Viale Leopardi – 61040, Sant’Ippolito (PU)
Tel. 0721/728504 – 0721/728144 – e-mail: biblioteca@comune.santippolito.pu.it
Orario: martedi e giovedi dalle 16.00 alle 19.00 – sabato dalle 9.00 alle 12.00

BiblioS Biblioteca Comunale di Sant'Ippolito

A Sant’Ippolito si inaugura BiblioS: una biblioteca al servizio del territorio

BiblioS Biblioteca Comunale di Sant'IppolitoSabato 9 giugno, a partire dalle ore 10.30, è in programma una giornata di iniziative per l’inaugurazione di BiblioS, la nuova Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito. La nuova struttura è ospitata al piano terra dell’Edificio Scolastico, che si conferma sempre più come polo di educazione e cultura. La Nuova Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito vuole essere uno spazio multifunzionale aperto ai cittadini di tutte le età per le attività di lettura, incontro, gioco, formazione e cultura. La collezione libraria è di circa 4.500 volumi in costante aggiornamento.

La Biblioteca mette a disposizione degli utenti 4 sale diverse. Una sala per l’infanzia con tappeti morbidi, giocattoli, primi libri, libri morbidi, sonori e pop-up. La seconda sala è dedicata ai ragazzi e agli adolescenti con opere di divulgazione e narrativa, giochi elettronici e in scatola. Nella sala per gli adulti si trovano i libri della sezione locale oltre a quelli di narrativa e saggistica e una raccolta di film in DVD. La sala polivalente attrezzata, pensata per conferenze, incontri con gli autori, visione di film, attività educative e laboratoriali.

BiblioS è una struttura ricca anche di dotazioni tecnologiche tra le quali nelle prossime settimane il servizio Wi-Fi gratuito per gli utenti registrati e l’innovativa proposta del progetto MLOL – Media Library On Line, biblioteca on-line del primo network italiano di Biblioteche Pubbliche per la gestione di contenuti digitali.

Sant’Ippolito assieme ai Comuni di Piagge, Serrungarina, Saltara e Sant’Ippolito ha avviato una rete di biblioteche denominata Sistema Bibliotecario Intercomunale Colli del Metauro “CoMeta”. Grazie al Sistema CoMeta saranno realizzate attività coordinate di promozione della lettura e investimenti per migliorare i servizi delle 5 biblioteche.

La Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito è aperta fin dal mattino per le attività educative degli allievi della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado. Nei prossimi mesi sarà avviato, in collaborazione con le Associazioni culturali e le Scuole del territorio, un programma di iniziative, che coinvolgerà i cittadini di tutte le età: rassegne di cinema, incontri con gli autori, letture, laboratori e attività formative dedicate all’illustrazione e al fumetto.

L’apertura della Nuova Biblioteca Comunale è un’iniziativa che riveste una forte valenza socio-culturale per tutta la comunità di Sant’Ippolito. Biblios vuole essere uno spazio culturale pubblico, aperto a grandi e ragazzi, nel quale promuovere tutte le opportunità di aggregazione.

Il Palazzo Scolastico che ospita la Biblioteca Comunale, negli ultimi 2 anni è stato ammodernato, messo a norma e reso più sicuro dal punto di vista sismico. All’esterno, nel Parco Scolastico, sono stati realizzati interventi di messa in sicurezza con recinzioni e delimitazione dei percorsi pedonali e di quelli dello scuolabus, migliorato l’arredo urbano con attrezzature e piante fiorite. Nel Parco è stato anche realizzato un piccolo parco di sculture.

Tutte le info sulla nuova Biblioteca Comunale nelle pagine del portale ufficiale del Comune di Sant’Ippolito.

Sagra della Lumaca a Sorbolongo: imperdibile appuntamento con la tradizione gastronomica marchigiana.

Sorbolongo (Sant’Ippolito – PU) – Sagra della Lumaca – 39a Edizione 21 – 22 maggio 2011

La Sagra della Lumaca al Castello di Sorbolongo (Comune di Sant’Ippolito – PU) è una delle più longeve manifestazioni enogastronomiche della Regione Marche. Un evento consolidato, organizzato con passione e orgoglio dai giovani del piccolo castello e da tanti volontari dei paesi vicini. La prima edizione della “Sagra” fu organizzata 39 anni fa dagli abitanti di Sorbolongo i cosiddetti “Marinai della Montagna, abili cercatori di lumache e amanti del loro gusto prelibato.

Il successo della manifestazione è garantito dal gustoso menù, attentamente studiato e servito negli stand di Piazzale della Vittoria e presso l'”Osteria della Lumaca” di Piazza San Michele. Ogni anno si trovano nuove specialità gastronomiche a base di lumaca e dei prodotti tipici del territorio. Fra le ricette: lumache al forno o al pomodoro, tagliatelle e polenta al sugo di lumache. I sommelier dell’A.I.S. Pesaro, da tempo partner della Sagra, allestiranno l’”Enoteca  della Lumaca” con degustazione di vini di qualità prodotti nella Provincia di Pesaro e Urbino.

Il pubblico che giungerà a Sorbolongo troverà un meraviglioso panorama e, lungo i vicoli e nelle piazzette del borgo, anche una selezionata mostra di artigianato tradizionale del territorio, spazi per giochi e animazioni, una pista da ballo con orchestre di prima qualità ed uno spazio per i giovani con musica rock, blues e country western (vedi programma allegato).

Sabato e domenica sarà attivo un comodo servizio bus-navetta dalla Strada Mondaviese al Castello di Sorbolongo.

Organizzazione: A.C.S. Sorbolongo
Con il patrocinio del Comune di Sant’Ippolito – Con la collaborazione della Pro Loco di Sant’Ippolito
SORBOLONGO (Sant’Ippolito) – Provincia Pesaro e Urbino – Regione Marche

Ingresso libero sabato e domenica.

http://www.facebook.com/sagradellalumaca

————————————————————————————————————–
PROGRAMMA – Sagra della Lumaca 2011 – Sorbolongo (Sant’Ippolito – PU)

Venerdi 13 Maggio – Ristorante “Cascina delle Rose” Pian di Rose (Sant’Ippolito – PU)
Ore 20.00 – “Adagio con gusto – Cena con premiazione dei migliori piatti del concorso 2011”

Sabato 21 maggio – Castello di Sorbolongo
Ore 18.00 – Mercatino dell’Artigianato locale e prodotti tipici
Ore 18.30 – Piazzale della Vittoria – Apertura stand gastronomici con lumache di monte e piatti tipici.
Ore 18.30 – “Enoteca della Lumaca”     con i sommelier dell’A.I.S. Pesaro.
Ore 19.30 – Piazza San MIchele – “Osteria della Lumaca” con servizio al tavolo e degustazione di vini locali.
Ore 19.00 – Intrattenimento musicale con l’orchestra “Moris e gli America”
Ore 21.30 – Piazza San Michele – Tributo a Ligabue – Concerto del gruppo “Zona Liga”

Domenica 22 maggio – Castello di Sorbolongo
Ore 12.00 – Piazzale della Vittoria – Pranzo con i piatti tipici della Sagra
Ore 16.00 – Piazzale della Vittoria – Benvenuto con l’orchestra spettacolo “Daniele”
Ore 16.30 – Piazzale della Vittoria – Apertura stand gastronomici con lumache di monte e piatti tipici.
Ore 19.00 e 19.30 – Ostello della Gioventù – Incontro – Degustazione con abbinamento di vini locali ai piatti partecipanti al concorso 2011
Ore 18.30 – Piazza San MIchele – “Osteria della Lumaca” con servizio al tavolo e degustazione di vini locali.
Ore 19.30 – Piazza San Michele – Concerto al tramonto con “Cinnamomo” rock and blues duo.
Ore 19.30 – Piazzale della Vittoria – Spettacolo dei ballerini del gruppo ”New Forever Dance”
Ore 21.00 – Piazza San Michele – Concerto Country Western & Square Dance con “The Climbers”

Per tutta la serata di domenica: “CINEMAMOBILE” Un cine-furgone con cortometraggi per bimbi e non solo.
————————————————————————————————————–

Informazioni: ACS Sorbolongo e mail: acs.sorbolongo@libero.it  – Bar Silvio Tel. 0721 728230

A SORBOLONGO SI INCONTRANO UN ORGANO ANTICO E UNA BANDA MUSICALE

Castello di SorbolongoSorbolongo, il borgo in comune di Sant’Ippolito che gode di uno dei panorami più spettacolari sulla Valle del Metauro, è luogo dalle mille sorprese. Qui domenica 4 luglio 2010 alle ore 21.00, infatti, si darà vita ad un singolare connubio musicale: quello tra una Banda musicale ed un Organo antico. Un incontro che ha più di una ragion d’essere dato che Banda e Organo hanno tante cose in comune. Nelle piccole comunità per secoli  entrambi hanno soddisfatto il desiderio dei cittadini di ascoltare le musiche dai Teatri e delle Sale da ballo dei grandi centri. In più sono tantissime le composizioni che traspongono all’Organo o alla Banda brani tratti da celebri melodrammi, così come da valzer, polke, mazurche.

Grazie all’ospitalità della comunità di Sorbolongo ed alla disponibilità della Banda di Candelara questa magica combinazione si riproporrà nella Chiesa di San Michele Arcangelo dove si trova uno dei migliori organi antichi della Provincia di Pesaro e Urbino realizzato dai Fratelli Martinelli alla fine XIX secolo. Organo affidato alle mani sapienti di Alessandro Bianconi, organista laureato al Conservatorio di Perugia e protagonista di numerosi concerti in Italia, Spagna, Germania, Svezia, Russia, Romania. La Banda di Candelara, diretta da Michele Mangani, suona da 140 anni in Italia e all’estero, conquistando il ruolo di Banda ufficiale della Città di Pesaro, tra le collaborazioni anche quelle con Jovanotti e Dario Fo.

Ricco e stimolante il programma con musiche, tra gli altri, di Morlacchi, Bellini, Rossini, Haendel, Verdi ed un’originale chiusura con un “Mozart new look” a cura di Michele Mangani.

Come nelle migliori tradizioni al termine della serata non mancherà un gustoso rinfresco per tutti i partecipanti.

Il concerto è nel cartellone della rassegna organistica “Castelli d’Aria” diretta da Giovannimaria Perrucci e Luca Scandali per il Laboratorio Armonico.

Con il patrocino dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Pesaro e Urbinio e del Consiglio Regionale delle Marche. Realizzato grazie alla collaborazione del Comune di Sant’Ippolito e dell’ACS Sorbolongo.

Informazioni: 392.2987622 – e mail: castellidaria@gmail.com