Scolpire in Piazza – Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 28 luglio 2013

Scolpire in Piazza 2013 - Sant'Ippolito PU

Scolpire in Piazza” arriva alla 14a edizione rinnovando l’impegno nell’ambito della scultura contemporanea, resistendo alle difficoltà che segnano questo particolare momento e confermando  Sant’Ippolito nel ruolo di polo artistico provinciale.

Una sfida che Amministrazione Comunale di Sant’Ippolito, assieme alla Pro Loco, continua a condurre con la stretta collaborazione delle Associazioni e delle attività economiche del territorio e con il contributo degli Enti Pubblici.

Scolpire in Piazza ha ottenuto anche quest’anno il riconoscimento ufficiale di “Manifestazione artistica di interesse regionale” da parte della Regione Marche e continua ad essere uno degli eventi artistici inseriti nello SPAC Sistema Provinciale Arte Contemporanea di Pesaro e Urbino.

Quest’anno sono stati selezionati tre scultori che lavoreranno per nove giorni di residenza artistica nel Cantiere di Scultura a Sant’Ippolito. Gli scultori sono: Sestilio Burattini, Mauro Antonio Mezzina e Pietro de Scisciolo. Tre artisti di lunga esperienza che hanno realizzato opere pubbliche in tutta Italia. I tre progetti sono interessanti esempi di utilizzo della pietra arenaria in accostamento con altri materiali.

Tra le iniziative artistiche in programma vanno segnalate anche le mostre allestite presso la BiblioS – Biblioteca di Sant’Ippolito, che a poco più di un anno dalla sua inaugurazione ha già acquisito un ruolo come contenitore culturale a servizio del territorio.

In primis la mostra personale di Paolo Tosti dal titolo “Archeologie” è un’interessante selezione di sculture e disegni riferiti all’ultima ricerca dell’autore sull’archeologia urbana ed industriale. Paolo Tosti dal 1992 espone in mostre personali e collettive, partecipando a simposi internazionali di scultura e ad  alcune delle principali fiere di arte contemporanea italiane. È  docente di discipline plastiche al Liceo Artistico di Fano (pu), dove vive e lavora.

Si apre lo sguardo sulla creatività giovanile con la selezione di Opere degli allievi dei Corsi di Scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata, uno spazio sempre gradito dal pubblico di Scolpire in Piazza. La mostra giunta alla sesta edizione, è realizzata in collaborazione con le due Accademie, che di anno in anno presentano lavori che valicano i confini tradizionali della scultura, sperimentando nuove modalità di espressione. Alla mostra è collegata l’attribuzione di due assegni di studio agli studenti (uno per ogni Accademia) che hanno realizzato le opere migliori.

Nel Parco Scolastico di Sant’Ippolito sarà visibile anche una particolare video-installazione dal titolo “Natural Memories – Divagazioni Positive” a cura di Bobo e Giova, con alcuni grandi blocchi di pietra che diventano schermo per una video-proiezione dedicata all’occhio e alla vista.

Da ricordare ancora tutte le proposte della sezione denominata “Artisti e Artigiani a Sant’Ippolito” dove, oltre agli scalpellini santippolitesi Natalia Gasparucci, Dario Battistoni e Filippo Ferri, si potranno trovare mostre fotografiche, lavori di tessitura al telaio, maioliche decorate e una particolare installazione tessile nata da un progetto collettivo.

Nell’edizione 2013 Scolpire in Piazza ha stretto un rapporto di collaborazione con il Comune di Acqualagna che allestirà, nel centro storico di Sant’Ippolito, uno spazio dedicato al design e alla lavorazione artistica della pietra e con il quale è in programma la prossima realizzazione di un convegno sulla lavorazione della pietra.

Curata come sempre anche l’accoglienza per il pubblico che a Sant’Ippolito troverà un ricco programma di eventi spettacolari per trascorrere un week end fra arte, spettacolo e gastronomia. Sabato in programma il “jazzcircus” dei Brassvolè, formazione che porta da anni la musica e lo spettacolo nelle vie e nelle piazze di tutta Europa. Domenica si inizia la serata con i Valentino Bros, duo votato al culto della musica dei favolosi anni 50, riletta in modo ironico e divertente, per poi scatenarsi con il concerto-show dei , una formazione marchigiana nota in tutta Europa per la sua capacità di costruire bizzarri strumenti musicali con materiali di riciclo alla ricerca di timbri e nuove sonorità.

——————————————————————-

Scolpire in Piazza – Residenza Artistica • Scultura su pietra arenaria

14a Edizione – Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 28 luglio 2013

Programma completo

Sabato 20 luglio
• Ore 9.00
Apertura del Cantiere di Scultura – Parco Scolastico
• Ore 16.30
Apertura mostre
Biblios – Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito
– Selezione dei lavori delle classi di scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata.
– “Archeologie” Sculture – Paolo Tosti.

Sabato 27 luglio

dalle ore 19.00 – Centro storico
• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito

“A forma di sasso” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni.
Uno spazio per la creatività con attività dedicate all’esplorazione e alla scoperta delle diverse caratteristiche di sassi e pietre che diverranno il punto di partenza per la realizzazione di sculture colorate, ritratti e oggetti magici  attraverso l’uso di differenti tecniche artistiche.
A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”

• ore 21.00
Brassvolé
Sedicenti inventori del “jazzcircus”, i Brassvolé sono una piccola orchestra acustica che esplora mondi sonori variopinti e multiformi. Una spericolata combinazione tra Jazz e improvvisazione, ritmi del sud e melodie d’oriente, avanguardie futuristiche e atmosfere da palcoscenico. Libertà del jazz ed energia del punk per un concerto travolgente.

Domenica 28 luglio

dalle ore 18.30 – Centro storico
Consegna degli attestati di partecipazione a Scolpire in Piazza e degli assegni di studio agli allievi delle Accademie selezionati.

• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito

“A forma di sasso” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni.
A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”

• ore 20.45
The Valentino Bros
Due musicisti dediti al culto della musica dei favolosi anni 50, riletta in modo ironico e divertente.

• Ore 22.00
Riciclato Circo Musicale
Costruiscono gli strumenti musicali con materiali di recupero alla ricerca di timbri e nuove sonorità. Tra i rifiuti hanno trovato di tutto e man mano che cambiano le tecnologie, cambiano i loro strumenti: Controbarattolo, Olifante, Racchetta Elettrica, Tamburitubi, Barattolerio, Bassolardo, Cassetterio, Medusa. Nel nuovo “ElettroDomestica tour” hanno inserito elettrodomestici dalle sorprendenti sonorità: Spazzolino Elettrico, Spremitoner, Cappucinatore, VignaroloPhon. Lo spettacolo è un crescendo di suoni e di emozioni e termina distribuendo centinaia di strumenti al pubblico formando una vera e propria orchestra.

—————————————————————————————-

Artisti e Artigiani a Sant’Ippolito

  • La bottega e le sculture di Natalia Gasparucci.
  • Le sculture di Filippo Ferri.
  • Le sculture di Dario Battistoni.
  •  “Every day in life” Mostra fotografica di Marco Michelini.
  • “Il nostro giardino” installazione a cura delle donne di Barchi e Sant’Ippolito – Progetto coordinato da Maria Vignolo.
  • “Natural Memories – Divagazioni Positive” video-installazione a cura di Bobo e Giova.
  • I lavori di tessitura su telaio di Diane Roch Magrini e delle allieve del Corso di Tessitura.
  • Le maioliche decorate per arredo e illuminazione di Gloria Villanelli.
  • Le foto artistiche di Ylenia Gasperini.
  • Laboratorio ed esposizione degli allievi del XXI corso per la lavorazione della pietra arenaria.
  • Laboratorio ed esposizione degli allievi del Corso di scultura della Scuola Secondaria di Primo Grado di Sant’Ippolito.

—————————————————————————————-
Pietra d’autore

  • Spazio dedicato al design e alla lavorazione artistica della pietra, a cura del Comune di Acqualagna, partner di Scolpire in Piazza 2013.

—————————————————————————————-

Le mostre

  • Selezione dei lavori delle classi di scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata.
  • “Archeologie” Sculture – Paolo Tosti.

BiblioS Biblioteca Comunale di Sant’Ippolito – Viale Leopardi, Sant’Ippolito
Orari
Dal 20 al 26 luglio 2013, dalle ore 16.30 alle 19.30.
Il 27 e 28 luglio, dalle ore 17.00 alle 23.00.

—————————————————————————————-

Cantiere di Scultura – Residenza Artistica

Scultori in residenza

Parco Scolastico di Sant’Ippolito
Da sabato 20 a domenica 28 luglio 2013
Orario di lavoro degli artisti: dalle 9.00 alle 18.30

—————————————————————————————-

Annunci
Arte a Serrungarina

Serrungarina: l’arte nel borgo antico

TerzaArte a Serrungarina edizione per “Arte a Serrungarina”,  appuntamento artistico organizzato n occasione della “Festa della Pera Angelica”. L’evento è nato per promuovere il territorio di Serrungarina (in Provincia di Pesaro e Urbino) attraverso l’incontro tra artisti e appassionati di arte contemporanea con l’obiettivo di valorizzare le peculiarità del territorio ed accrescere la qualità generale della vita.

Per il 2012 è stata organizzata una residenza creativa con alcuni artisti che operano in diversi campi espressivi.

Il noto scultore faentino Guido Mariani, ha dato vita ad un laboratorio didattico intitolato “Mani in argilla” condotto insieme all’artista Marta Palmieri e ad Alice Lombardelli, specialista nella comunicazione infantile. Il laboratorio si è tenuto presso la Parrocchia di Tavernelle (Serrungarina) tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, coinvolgendo ragazzi delle scuole elementari e medie che hanno appreso le basi dell’arte plastica e hanno realizzato opere con significati riferiti al prodotto locale, visto come “Volume e Colore”. I manufatti cotti nei forni dei Vasai di Vergineto (Barchi) saranno presentati alla “Festa della Pera angelica” di Serrungarina l’1 e il 2 settembre. In questa occasione saranno in mostra anche gli acquerelli realizzati dalla scuola di Franco Fiorucci che rimarranno esposti fino alla fine di settembre.

Franco Fiorucci, uno dei maestri italiani ed europei dell’acquarello, che conduce una scuola dedicata a questa tecnica pittorica, esporrà le opere delle sue allieve dal Titolo “La natura delle forme. Dalla collina al mare…”. E’ stata realizzata anche una documentazione fotografica dei laboratori da utilizzare per una successiva mostra o per una pubblicazione.

Negli anni scorsi erano state organizzate mostre di pittura, fotografiche e diversi laboratori didattici. L’insieme di queste esperienze artistiche ha ricevuto riscontri positivi, contribuendo ad arricchire l’offerta della manifestazione dedicata alla Pera Angelica e a richiamare a Serrungarina visitatori attenti alle proposte culturali e sensibili all’arte.

“Arte a Serrungarina” si terrà negli spazi della Sala del Presepe (Via delle Mura), nel cuore del centro storico, sarà inaugurata Sabato 1 settembre 2012 alle 18.00 e rimarrà aperta fino al 30 settembre 2012. Gli orari di apertura sono: 1 e 2 settembre, dalle 18.00 alle 24.00; dal 3 al 30 settembre, dalle 16.00 alle 20.00.

L’organizzazione è del Comune di Serrungarina in collaborazione con la Pro Loco, patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino – Assessorato alla Cultura.

Informazioni: Tel. 0721 896129 – www.comune.serrungarina.ps.it

Scolpire in Piazza 2012

Scolpire in Piazza 21/29 luglio 2012 a Sant’Ippolito (PU): impegno costante per l’arte contemporanea

Scolpire in Piazza 2012

Tredicesima edizione per “Scolpire in Piazza” che, nonostante il periodo di crisi, continua a portare avanti il suo progetto nell’ambito della scultura contemporanea. Sant’Ippolito mantiene il suo impegno e conferma il ruolo di polo artistico provinciale e sede di residenze artistiche di livello internazionale.

L’evento mantiene il suo nucleo nella residenza artistica dedicata alla scultura su pietra arenaria che per il 2012 ospiterà tre artisti di grande esperienza. Nel programma della manifestazione si è ancora una volta cercato di far coesistere proposte di qualità e riscontro del pubblico per creare un momento di incontro con tante proposte artistiche nelle strade e nelle piazze del paese. Una sfida che l’Amministrazione Comunale riesce ancora a condurre grazie alla stretta collaborazione delle Associazioni e delle attività economiche del territorio e con il contributo degli Enti Pubblici. Anche nel 2012 Scolpire in Piazza è stata riconosciuta “Manifestazione artistica di interesse regionale” da parte della Regione Marche e continua ad essere uno degli eventi artistici inseriti nello SPAC – Sistema Provinciale Arte Contemporanea di Pesaro e Urbino.

Quest’anno sono stati invitati tre scultori che, nei nove giorni di residenza artistica a Sant’Ippolito, realizzeranno opere che interpretano diversi percorsi espressivi. Gli scultori sono: Alex Labejof (Francia), Fabio Ceschina (Italia) e Ugo Antinori (Italia). Va sottolineato il fatto che ogni anno aumentano le candidature per la partecipazione, grazie soprattutto al lavoro di comunicazione on-line ed in particolare sui social network. Su Facebook in particolare, Scolpire in Piazza è riuscita a creare ricca community di scultori, organizzatori di simposi e parchi di scultura. Questa rete di contatti ha permesso quest’anno di raggiungere il numero più alto di domande di partecipazione nei tredici anni della manifestazione. Infatti sono stati presentati progetti da 67 scultori, da tutta Europa e da Turchia, Egitto, India, USA, America del Sud e Thailandia.

Per l’edizione 2012 si rinnova la collaborazione con Parco Naturale Regionale Gola della Rossa – Frasassi con il quale prosegue il progetto pluriennale per l’installazione di sculture sulle principali vie d’accesso all’area protetta.

Particolare attenzione anche alla tradizione scalpellina di Sant’Ippolito con la presentazione di un ricco volume dedicato a Giannandrea Ascani, valente marmorino santippolitese del XVIII secolo, curato dal dott. Renzo Savelli e pubblicato a cura della Banca del Metauro.

Due le mostre in programma che confermano l’attenzione di Scolpire in Piazza alle istituzioni che formano le nuove generazioni di artisti. La prima presenta i migliori lavori degli allievi dei corsi di scultura delle Accademie di Belle Arti di Macerata e Urbino, la seconda è una selezione dedicata all’illustrazione con i migliori lavori degli allievi passati al “Liceo Artistico – Scuola del Libro di Urbino” negli ultimi anni.

Nel week end conclusivo anche un laboratorio di didattica dell’arte per bambini dai 3 ai 12 anni curato dall’associazione “Senza Titolo”.

Info:

www.scolpireinpiazza.it

facebook.com/scolpireinpiazza

twitter.com/scolpirepiazza

scolpireinpiazza.wordpress.com

 

Scolpire in Piazza 21-29 luglio 2012 – Sant’Ippolito (PU) – Programma

Sabato 21 luglio

• Apertura del Cantiere di Scultura – Parco Scolastico

• Apertura mostre – Biblioteca Comunale Palazzo Scolastico

Venerdì 27 luglio • Ore 21.00 – Sant’Ippolito – Centro Storico

Presentazione del volume “Le mie opere le decantano per tutte le Marche – Vita e opere di Giannandrea Ascani 1725-1795 marmorino di Sant’Ippolito” di Renzo Savelli, pubblicato dalla BCC del Metauro in occasione del 100° anniversario della fondazione della Cassa Rurale Cattolica di Sant’Ippolito.

Sabato 28 luglio • dalle ore 19.00 – Centro storico

• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini

• Osteria Gustitalia

• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito

“Piovono Pietre” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni. A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”.

• ore 20.45 Incipit Suite – Marco Di Meo e Roberto Gargamelli – World music per due chitarre

• ore 22.00In collaborazione con DondupCamillocromo – Il concerto-spettacolo di una piccola-grande orchestra che gioca con la musica e il teatro; uno show travolgente che corre fra swing e gipsy, balcanico e tango per arrivare ai ritmi sudamericani.

Domenica 29 luglio • dalle ore 18.30 – Centro storico

Consegna degli attestati di partecipazione a Scolpire in Piazza e degli assegni di studio agli allievi delle Accademie.

• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini

• Osteria Gustitalia

• Artisti e artigiani a Sant’Ippolito”

Piovono Pietre” Laboratorio di didattica dell’arte per bambini tra i 3 e i 12 anni.A cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”

• ore 21.00I Circondati presentano “Tri Quater” spettacolo musicomico

• Ore 22.00 In collaborazione con DondupLibbico & the Almost Blues – Un tuffo nella musica tra blues, swing e rock’n’roll con cinque eccellenti musicisti.

Sant’Ippolito – Tutto pronto per l’edizione 2011 del Corso di Lavorazione della Pietra

Corso Lavorazione Pietra - Sant'IppolitoLa Pro Loco di Sant’Ippolito (PU) ha aperto le iscrizioni per chi intende partecipare al “Corso di Lavorazione Artistica della Pietra Arenaria”, giunto alla sua 19a edizione. Un momento formativo che rende attuale l’antica tradizione degli scalpellini santippolitesi e che ogni anno vede una grande ed appassionata partecipazione da parte di chi ama l’arte scultorea e l’artigianato di qualità.
Le lezioni sono condotte da esperti d’arte e dagli attuali scalpellini di Sant’Ippolito, e forniscono gli elementi di base dell’arte scultorea.
Il corso è aperto ad un massimo di 20 partecipanti e prevede 40 ore di insegnamento suddivise in tre moduli. Nel primo si forniranno tutte le conoscenze propedeutiche alla scultura, nel secondo si passerà ad un approccio alla pietra; il terzo modulo sarà dedicata alle tecniche di scultura. La Pro Loco sottolinea che c’è la massima libertà per ogni partecipante di scegliere i moduli da seguire, in base alle proprie esigenze ed esperienze.
I materiali di base per seguire il corso saranno forniti dall’organizzazione. Al termine ogni partecipante potrà ritirare l’opera che ha realizzato e riceverà un attestato di partecipazione. Le lezioni si terranno in orario serale. Il corso è a pagamento.
Le domande di iscrizione vanno inviate entro il 26 aprile 2011 con una e mail all’indirizzo: prolocosantippolito@libero.it. Informazioni al tel. 329 4283857 (Mara Ferri).
La prima serata del corso è programmata per Mercoledì 27 aprile 2011, ore 21.00 presso Palazzo Bracci a Sant’Ippolito (PU).
Con la collaborazione del Comune di Sant’Ippolito e della Banca del Metauro.
————————————————————–
PRO LOCO Sant’Ippolito
e-mail: prolocosantippolito@libero.it
tel. 329 4283857
————————————————————–